Regolamento

PREMESSA

  • Le norme tecnico organizzative per il buon funzionamento del Circolo sono stabilite dal presente Regolamento.
  • La frequenza del Circolo e l'utilizzo delle strutture comportano la cura ed il rispetto che i beni di una comunità esigono. In difetto, si dovrà rispondere dei danni arrecati.
  • I soci e i frequentatori sono tenuti ad osservare un contegno dignitoso, tale da non disturbare gli altri giocatori, evitando atteggiamenti e linguaggi intemperanti, offensivi e scorretti; lo stesso vale per gli spettatori.

CAPITOLO I° - Norme Generali

  • Il presente Regolamento è integrativo del vigente Statuto Sociale e potrà essere modificato o aggiunto su delibera del C.D.
  • I soci possono accedere a tutti i locali del Circolo.
  • Agli spogliatoi possono accedere i soli giocatori (soci e non).
  • E' severamente vietato fumare negli spogliatoi, nei campi coperti e nei locali ove ciò sia vietato a norma di legge.
  • Il Circolo non risponde per gli oggetti ed i valori smarriti o sottratti.
  • Soci e non soci che praticano la disciplina del tennis, rispondono in proprio nel caso di infortuni di gioco.
  • Le lezioni di tennis all'interno del Circolo, possono essere impartite solo dai maestri e/o istruttori facenti parte dello staff tecnico del Circolo.
  • Un comportamento corretto favorisce un clima sereno all'interno del Circolo.
  • Tutti i soci hanno diritto di partecipare a quanto la vita sociale del Circolo propone in tornei vari e manifestazioni sociali.

CAPITOLO II° - La Prenotazione

  • La prenotazione deve avvenire attraverso l'utilizzo del sistema di prenotazione online presente sul sito ufficiale del Circolo. In alternativa, è possibile effettuare la prenotazione per telefono.
  • I soci possono prenotare fino a quattro giorni successivi alla data di prenotazione, a partire dalle ore 00:00. La prenotazione online è effettuabile dalle ore 00:00 alle ore 24:00 (a titolo esemplificativo, sarà possibile prenotare un'ora di campo il Venerdì, a partire dalle ore 00:00 del Lunedì precedente), mentre la prenotazione telefonica sarà attiva solo dalle ore 10:00.
  • I non soci possono prenotare fino a tre giorni successivi alla data di prenotazione, a partire dalle ore 00:00. La prenotazione online è effettuabile dalle ore 00:00 alle ore 24:00 (a titolo esemplificativo, sarà possibile prenotare un'ora di campo il Venerdì pomeriggio, a partire dalle ore 00:00 del Martedì precedente), mentre la prenotazione telefonica sarà attiva solo dalle ore 10:00.
  • Il maestro può prenotare con cadenza mensile le ore destinate ai corsi di tennis per bambini, dal Lunedì al Venerdì.
  • Il maestro può prenotare con cadenza settimanale le ore nella fascia 8-13 di tutta la settimana.
  • Il maestro può prenotare senza alcuna limitazione (nel solo campo adibito alla Scuola Tennis) le ore pomeridiane/serali dal Lunedì al Mercoledì; nel resto della settimana potrà prenotare il campo con le stesse limitazioni previste per i soci.
  • Qualora si disdica il campo il giorno stesso, l'ora di campo prenotata dovrà essere ugualmente pagata.
  • L'ora di gioco inizia ai minuti "5" (nel campo 1) o "35" (nel campo 2) come da tabellone ed avrà fine dopo "55" minuti.
  • La tenuta di gioco deve essere decorosa e conforme alle disposizioni FIT e le scarpe devono essere regolamentari per la terra rossa (scarpe da tennis a fondo liscio).
  • La praticabilità dei campi sarà stabilita insindacabilmente dal responsabile della manutenzione dei campi.
  • In caso di inagibilità di alcuni campi, avranno in ogni caso la priorità all'utilizzo dei campi agibili: la Scuola Tennis, i tornei sociali e qualsiasi altra iniziativa del Circolo.
  • Il C.D. ha la facoltà di riservarsi campi da gioco per la manutenzione ordinaria e straordinaria, per lo svolgimento di manifestazioni sportive (tornei, incontri a squadre, etc.) e per corsi di addestramento (Scuola Tennis, corsi per adulti, agonistica, etc.).
  • Il custode può svolgere operazioni di manutenzione straordinaria, interne o esterne al campo, in qualsiasi momento, salvo il caso in cui queste siano di entità tale da pregiudicare il gioco in campo.

CONCLUSIONI

  • I collaboratori del Circolo hanno l'obbligo tassativo di far rispettare le norme del presente Regolamento in maniera educata e cortese, informando comunque il C.D. che, in caso di violazione, potrà adottare i provvedimenti disciplinari secondo quanto previsto dallo Statuto Sociale.
  • Per quanto non contemplato nel presente Regolamento o comunque per differenti interpretazioni, vale l'insindacabile giudizio del C.D.


Il Consiglio Direttivo